I Cristalli, alleati evolutivi

I cristalli, come diceva sempre il primo insegnante con cui ho varcato la soglia del mondo minerale, sono partner evolutivi con cui possiamo camminare ogni giorno, beneficiare del loro supporto, del loro consiglio e nutrirci della loro saggezza.

Ma partiamo dal principio…

I cristalli iniziano il loro viaggio di formazione dal magma e, in base al processo con cui questo viaggio avviene, si possono suddividere in tre grandi categorie che ci danno una prima visuale sulle magnifiche proprietà di cui sono portatori.

Quando il magma, salendo in superficie, si raffredda e condensa, nascono i minerali primari. Questi cristalli ci supportano quando ci troviamo ad affrontare cambiamenti radicali, a metabolizzare nuove esperienze, con tutte le difficoltà che ne possono scaturire. I minerali primari sostengono l’indispensabile processo di crescita che necessitiamo in queste situazioni.

Fanno parte di questo gruppo cristalli come l’acquamarina, l’agata, l’ametista e l’ametrino, la chiastolite, la corniola, la fluorite, la kunzite, la labradorite, il larimar, la lepidolite, l’occhio di falco, l’onice, l’olivina, l’opale di fuoco, l’ossidiana, la pietra del sole, la pietra di luna, i quarzi ialino, citrino, fumé, rutilato, tormalinato, la sodalite, la sugilite, il topazio, la tormalina.

Quando gli agenti atmosferici apportano il loro contributo nella disgregazione e nel deposito di rocce e detriti, vengono a crearsi i minerali secondari. Questi cristalli ci aiutano a portare luce su convinzioni e preconcetti, spesso derivanti da esperienze dolorose, affinché possano essere accolti, trasmutati e superati. Ci supportano nei rapporti con il prossimo e con l’ambiente circostante.

Fanno parte di questo gruppo cristalli come l’agata muschiata, l’azzurrite, l’azzurrite-malachite, la crisocolla, il diaspro, l’eliotropio, il legno silicizzato, la malachite, la mookaite, l’opale, la rodocrosite, il turchese, la zoisite.

Infine i minerali terziari vengono a formarsi tramite un processo di trasformazione il quale, grazie all’azione di calore e pressione, porta alla formazione di questi nuovi minerali. Questi cristalli nati dalla metamorfosi ci supportano nella comprensione di ciò che nella nostra vita non va ulteriormente perseguito. Stimolano la trasformazione interiore affinché i cambiamenti necessari possano essere avviati e, così, culminare in una vita più significativa, ricca di benessere e appagamento.

Fanno parte di questo gruppo cristalli come la cianite, ciaroite, il diamante, la giada, il granato, il lapislazzuli, la moldavite, la nefrite, l’occhio di tigre, la rodonite, il serpentino.

I cristalli sono stati per me, e continuano ad essere, preziosi alleati e maestri, veri e propri catalizzatori del cambiamento, propulsori verso una nuova realtà. Con le loro equilibrate strutture cristalline, con i loro variopinti colori, con le poderose energie di cui si fanno portatori, ci accompagnano alla scoperta di noi stessi e sostengono, equilibrando, attivando e potenziando il nostro sistema energetico, tutto il nostro essere.

Questi poderosi alleati “arrivano” a noi per accompagnarci nell’avventura della vita, per aprirci a possibilità, visioni e cambiamenti. Ogni cristallo ha la propria voce e alcuni di loro sono custodi premurosi di antiche conoscenze che, silenziose, attendono il momento propizio e la giusta anima a cui rivelarsi affinché si possa ricontattare quel sapere arcaico, intriso di mistero e saggezza.

Un commento

Rispondi a rossanariboldigmailcom Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...