Chakra

Il termine sanscrito chakra significa “vortice”, “ruota”.

I Chakra Sono dei centri di energia sottile disposti lungo le diramazioni principali del sistema nervoso; fungono da centri di raccolta e trasmissione delle energie biofisiche e sottili; sono dei centri di consapevolezza e vengono associati a un aspetto specifico della coscienza.

Il primo chakra è localizzato nella zona del perineo; è il centro che energizza il senso di sopravvivenza, il legame con la vita fisica, la concretezza, il realismo, la realizzazione. Pietre affini sono quelle di colore nero che aiutano il radicamento, il nutrimento, la concretezza, la fiducia

Il secondo chakra è localizzato circa tre dita sotto l’ombelico; è il centro della creatività, delle sensazioni, delle percezioni e della sessualità. Pietre affini sono quelle di colore rosso-arancione che lavorano sulle emozioni, sulla capacità di dare e ricevere, sul desiderio .

Il terzo chakra è localizzato circa tre dita sopra l’ombelico; è il centro di tutte le emozioni e di tutti i sentimenti, dell’autostima, dell’indipendenza e della volontà. Pietre affini sono quelle di colore giallo che lavorano sulla capacità della persona di manifestare fisicamente l’Essenza Divina, di portarla nella materialità, di essere ciò che si è.                            

Il quarto chakra è localizzato all’altezza del cuore, tra i capezzoli; è il centro delle emozioni superiori, dell’empatia, della compassione, della tolleranza; è il punto di passaggio dall’io al noi.  Pietre affini sono quelle di colore rosa e verde che aiutano a trovare l’amore per sè stessi, che aiutano ad aprirsi e accogliere

Il quinto chakra è localizzato sulla gola, nella nicchia dove le ossa delle clavicole si incontrano; È il centro della comunicazione, della manifestazione dell’espressione personale attraverso il suono, dell’ascolto della propria voce interiore. Pietre affini sono quelle di colore azzurro che aiutano nell’ascolto, nella comunicazione, aiutano a trovare la propria voce

Il sesto chakra è localizzato tra le sopracciglia; è il centro dell’immaginazione, della concentrazione, dell’intuizione e dell’apertura verso nuove idee. Pietre affini sono quelle di colore blu e viola che lavorano sull’immaginazione, sull’intuizione, sull’introspezione, che aiutano nei sogni e nelle visioni

Il settimo chakra è localizzato a livello della fontanella, sulla sommità della testa; è il centro della consapevolezza cosmica, della saggezza, dell’introspezione. Pietre affini sono quelle di colore bianco e oro che aiutano la spiritualità, ad andare oltre il nostro corpo fisico sentendoci parte del Tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close